La Scienza Viaggia nelle Scuole

Geni a Bordo è un nuovo format di divulgazione. Un modo diverso  di avvicinare i giovani alla scienza, massimizzando il rapporto costi/risultato.

Non le solite conferenze  ma eventi multimediali, lezioni-show e incontri con gli esperti dove ci si diverte e si impara.

Con Geni a Bordo, ragazzi e insegnanti diventano protagonisti con le loro curiosità, commenti e domande.

Geni a Bordo nasce nel 2014 da un’idea di Sergio Pistoi e Andrea Vico, due divulgatori che hanno deciso di organizzare un tour di conferenze spostandosi in camper per le scuole d’Italia, incontrando studenti e insegnanti degli istituti superiori.
Il racconto della scienza è proposto attraverso esperimenti, filmati, news, incontri informali con i protagonisti della ricerca e dell’innovazione.
Durante le nostre conferenze gli smartphone rimangono accesi! L’interattività è infatti assicurata dall’uso massiccio e sapiente dei social media, anche durante gli eventi.
Nato quasi per scommessa, Geni a Bordo è oggi una delle iniziative  itineranti più grandi in Europa per numero di partecipanti, con  oltre 10mila studenti e insegnanti coinvolti nelle prime due edizioni, un modello di divulgazione che ha suscitato l’interesse dei media e della prestigiosa rivista scientifica PLOS.

Le nostre iniziative sono state selezionate nel programma del Festival della Scienza di Genova (2013-2014-2015)  e della Settimana Europea del Biotech (2014-2015).

Geni a Bordo offre un’esperienza unica per le scuole coinvolte e  visibilità per i partner che decidono di sostenere il progetto, grazie anche alla nutrita rassegna stampa che accompagna le nostre iniziative. Scopri di più

 

Il tour 2016 è realizzato in collaborazione con:

LogoBandieraBlu